Esplorando la città [virtual tour] – Container Young Dream

Tour virtuali alla scoperta della città di Roma

Ogni incontro è dedicato ad una epoca e ad un tema in modo da costruire un percorso unitario che ci consenta di leggere la città di Roma nella sua peculiarità.

Il primo incontro è dedicato ai simboli visivi, elementi che utilizzeremo come base di partenza e che ritroveremo in parte anche negli incontri successivi, in quanto elementi che caratterizzano molti monumenti romani.

Così in successione passeremo in rassegna tematiche specifiche che ci
consentiranno un approccio diacronico ai fenomeni storici, in modo da offrire un seminario indipendente ogni volta, ma al contempo facendo sì che ciascuno di essi rientri nella riflessione generale sulla storia di Roma.

Durante gli incontri virtuali viene mostrato al pubblico materiale fotografico,
video e audio con la finalità, non di sostituire la conoscenza ‘de visu’ dei luoghi e monumenti, ma di fornire tutte le coordinate spazio-temporali necessarie alla successiva conoscenza e riflessione personale sugli argomenti proposti, utilizzando il linguaggio di una visita guidata aperta al pubblico anche dei non specialisti.

L’utilizzo delle immagini, infatti, consente al pubblico una fruizione agile e
diretta cui deve seguire uno spazio aperto alle riflessioni e alle domande.

La modalità virtuale degli incontri consente di creare agilmente dei collegamenti tematici e di esplorare le possibilità di utilizzo di diversi media.

DETTAGLI:

  • Gli incontri si svolgono sulla piattaforma ZOOM
  • E’ necessario iscriversi
  • La partecipazione è gratuita

QUANTO DURA:

  • 1 ora di visita guidata [virtual tour]
  • 30 minuti per domande e approfondimenti
  • 6 incontri virtuali

Iscriviti gratuitamente ai Seminari

Seleziona il Seminario che preferisci e ricevi il link per partecipare

Iscrizione obbligatoria e gratuita. Riceverai via email il link per partecipare.

Alla fine di ogni seminario viene fornita una bibliografia, filmografia, sitografia, discografia, ovvero tutti quei materiali multimediali che possono offrire spunti per approfondire gli argomenti, per stimolare il pubblico alla conoscenza diretta dei luoghi e alla fruizione di visite guidate, sia virtuali che reali.

    18 Gennaio 2021 - Ore 19:00

    La visita virtuale è dedicata ai simboli dell’Urbe che, come lettere di un alfabeto per figure ci servono per leggere la Città. Partendo dalla Lupa capitolina esploreremo l’area del Campidoglio: tra i simboli incontreremo il fascio littorio, l’aquila, il Marco Aurelio a cavallo, la statua antica che è divenuta prototipo di ogni monumento equestre; e poi ancora: S.P.Q.R., la Dea Roma, gli stemmi papali, quelli dei rioni, le iscrizioni del Ventennio.

    25 Gennaio 2021 - Ore 19:00

    La costruzione, le tecniche costruttive, la finalità, i Ludi gladiatorii; allargheremo poi il campo analizzando il Colosseo come luogo simbolico-mitologico, fino al suo divenire, vera e propria icona per la città moderna e fenomeno della cultura di massa globale.

    8 Febbraio 2021 - Ore 19:00

    Un incontro sull’imponente struttura difensiva di cui Aureliano dota Roma nel III secolo. Parleremo della tarda età imperiale romana e delle nuove popolazioni che modificarono la struttura dello stato aprendo la strada all’epoca medievale. Insieme alle mura tratteremo più in generale dello sviluppo delle strutture difensive della città durante il Medioevo.

    22 Febbraio 2021 - Ore 19:00

    La moda egittizzante che ha caratterizzato alcuni momenti della storia di Roma e che ha lasciato profonde tracce nel tessuto della città. Le sfingi e gli obelischi importati o copiati dai Romani, gli dei egizi accolti nel pantheon locale, i geroglifici riutilizzati come simboli esoterici e misterici durante il Rinascimento, la moda egittizzante del periodo napoleonico, per approdare infine, alla collezione del Museo Gregoriano Egizio del Vaticano e alla nascita della moderna egittologia.

    15 Marzo 2021 - Ore 19:00

    Il cuore pulsante di Roma, l’Esquilino. Prenderemo come punto di riferimento Piazza Vittorio e da qui ripercorreremo la storia dello sviluppo urbano del rione. Parleremo delle memorie romane che caratterizzano ancora oggi la piazza; tratteremo poi del Piano Urbanistico di papa Sisto V a fine Cinquecento; con la Porta magica ci occuperemo della vivace atmosfera culturale del Seicento romano. Alla fine di questo percorso troveremo Roma ormai capitale d’Italia, vedremo sorgere la moderna Piazza Vittorio e al contempo di occuperemo degli scavi archeologici nell’area e dei problemi che comportarono.

    29 Marzo 2021 - Ore 19:00

    In occasione dei 150 anni di Roma Capitale d’Italia parleremo dei nuovi piani urbanistici e delle trasformazioni che hanno modificato radicalmente il volto della città, trasformandola nella Terza Roma (dopo quella dei Cesari e quella dei Papi). Concentreremo quindi la nostra attenzione sul Monumento dedicato a Vittorio Emanuele II, l’Altare della Patria e sulla Piazza di Venezia, ombelico della Roma di oggi.

    Ilaria Pagani è storica dell’arte e saggista, attualmente vice direttore scientifico della rivista accademica Studi sull’Oriente Cristiano. Ha scritto per il quotidiano Il Tempo, ha lavorato per la Rai e per Zetema Progetto Cultura. Da molti anni svolge anche una attività di guida per visite culturali a italiani e stranieri.

    Tra le sue più recenti pubblicazioni:

    • “Il Constitutum Costantini nei cicli pittorici romani tra Cinquecento e Seicento” in “Studi sull’Oriente Cristano” 21 (1) 2017
    • Baldovino IV di Gerusalamme, Graphe edizioni, 2019
    • I libri sotto il cuscino. Il significato del libro nel monumento funebre del filosofo rinascimentale, in Studi sull’Oriente Cristiano 24,1 (2020)